Considerando 171, una miniera di informazioni...

Visite: 2076

"...Il trattamento già in corso alla data di applicazione del presente regolamento dovrebbe essere reso conforme al presente regolamento entro un periodo di due anni dall'entrata in vigore del presente regolamento..."

In buona sostanza, il titolare che ha già posto in essere un trattamento di dati personali alla data del 25 maggio 2018, deve arrivare a tale data con tutti i processi e le procedure aziendali rese già conformi ai nuovi disposti normativi. Il considerando va letto nel suo pieno significato anche e, soprattutto, per quanto riguarda gli archivi dei medici visitati (ex art. 5 EU Reg. 2016/679)

In parole povere, il lavoro di adeguamento deve essere terminato e non iniziato il 25 maggio 2018.
E quindi che fare?

Intanto porsi il problema è già un buon inizio, ma il trovare consulenti qualificati e non dell'ultimo minuto e dotarsi di un valido e preparato DPO, in grado di portare e mantenere l'azienda in conformità, sarà la carta vincente.

Infine, come dimostrare la conformità?
Ad ognuno la sua scelta. Gli strumenti resi disponibili dal testo GDPR sono diversi...
La certificazione volontaria, accreditata (ISO/IEC 17065:2012 - Reg. 765/2008), rappresenta per il settore farmaceutico un elemento di presa di coscienza e di accountability in merito ai Data Base utilizzati.

Laddove viene fatto un uso di dati personali dei medici, con archivi propri o di terzi, responsabilizza il titolare ad effettuare una corretta valutazione dei processi e dei dati.
In questo scenario il ruolo degli Auditor, dei consulenti e dei DPO sarà cruciale e le aziende avranno sempre più bisogno di professionisti estremamente preparati. Un auditor in grado di certificare le proprie competenze sul campo è una garanzia per l'azienda e un vantaggio per tutto il sistema privacy

La posta in gioco è molto alta.

Sarà necessario lavorare alacremente perché 373 giorni possono essere tanti o pochi. Considerato il fatto che il 68% delle aziende non è si è mai posta neanche il problema forse, per taluni sono pochissimi.

Una cosa è certa: sono decisivi.